Ottimizzare l'uso della caldaia: poche ore o l'intera giornata?

Quando si tratta di utilizzare la caldaia, sorge spesso il dubbio su quale sia la scelta più giusta in termini di consumo energetico e risparmio economico.
Può sembrare logico pensare che accenderla meno tempo sia la soluzione migliore, ma con le moderne caldaie a condensazione, la realtà è diversa.
In effetti, mantenere la caldaia accesa per l’intera giornata risulta essere più efficiente in termini di consumo e riduzione dei costi rispetto a accenderla e spegnerla frequentemente.

Il ruolo della modulazione nella gestione dei consumi

Puoi chiederti cosa significhi esattamente la modulazione della caldaia e perché mantenere l’impianto acceso per più ore al giorno comporti minori consumi rispetto a accenderlo solo per brevi periodi.

La modulazione della caldaia si riferisce alla capacità del sistema di regolare l’intensità della fiamma del bruciatore. Maggiore è questa capacità, minore sarà la necessità dell’impianto di accendersi e spegnersi frequentemente per mantenere costante la temperatura dell’acqua.
Ogni volta che la caldaia si spegne e deve poi riaccendersi per raggiungere la temperatura richiesta, si verifica un consumo di gas.
Questo consumo può essere evitato se la caldaia viene mantenuta accesa per periodi prolungati, specialmente se si tratta di un modello moderno a condensazione con ampia capacità di modulazione, come quelli forniti dalla Magliozzi Group.

Accensione limitata vs. accensione prolungata: cosa cambia?

Ora che abbiamo compreso il concetto teorico, vediamo quali sono le differenze principali tra l’accensione della caldaia per poche ore rispetto a mantenerla accesa per un periodo prolungato.

Con un’impostazione di accensione limitata, la caldaia funziona alla massima potenza perché, una volta avviata, deve raggiungere rapidamente la temperatura desiderata in un ambiente freddo. Ciò può portare a termosifoni bollenti ma un ambiente percepito come freddo.
Inoltre, il ciclo di accensione e spegnimento fa sì che l’ambiente torni rapidamente a una temperatura meno confortevole ogni volta che la caldaia si spegne.

Al contrario, mantenendo l’impianto acceso per più ore, la caldaia lavorerà a una potenza minima, limitandosi a mantenere costante la temperatura invece di doverla raggiungere ripetutamente.
Questa modalità di funzionamento riduce lo stress sulla caldaia, minimizzando i rischi di guasti e contribuendo a una maggiore durata nel tempo (purché venga eseguita regolarmente la manutenzione necessaria).
Il risultato? Un ambiente confortevole e costante, con minori consumi energetici.
In definitiva, questa scelta si dimostra la migliore da adottare sotto diversi punti di vista.

Se desideri ulteriori informazioni o supporto, non esitare a contattare i nostri esperti della Magliozzi Group.
Siamo qui per aiutarti a rendere la tua casa più confortevole e efficiente sotto ogni aspetto.

Resta aggiornato sulle ultime novità e consigli per il riscaldamento domestico seguendo il nostro blog e le nostre pagine social!

Consulenza, installazione e manutenzione di impianti tecnologici in ambito civile ed industriale.
Il nostro obiettivo principale è aiutarvi a massimizzare l’efficienza e a ridurre i costi, fornendo consulenza professionale e un supporto continuativo con tecnici specializzati e certificati

Contatti

Uffici:

Officina/Laboratorio:

© 2023 Copyright Magliozzi Group S.R.L – P.IVA 06940561217 Creato in ITALIA da ADV Progress Web Agency